13.9 C
Los Angeles
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Decreto Flussi, slittano a marzo i click days

La finestra temporale slitta al 18, 21...

Senza la raccomandata, la cartella è nulla

L’ordinanza n.2552/2024 della Corte di Cassazione Nel caso...

Cessione dell’oro, la parola alla Corte di Cassazione

Ai fini dell’operatività del “reverse charge” è...

Chalamet è “Wonka”: amo il suo ottimismo e la sua gentilezza

SpettacoloChalamet è "Wonka": amo il suo ottimismo e la sua gentilezza

Il film sul cioccolataio di Roald Dahl in sala dal 14 dicembre

Roma (askanews) – Timothée Chalamet diventa inventore, mago, cioccolataio in uno dei film più attesi delle Feste, “Wonka”, nei cinema dal 14 dicembre. L’amatissimo attore scoperto da Luca Guadagnino e diventato una star mondiale veste i panni già indossati da Johnny Depp e Gene Wilder nel nuovo film tratto dal romanzo per bambini di Roald Dahl “La Fabbrica di Cioccolato”. “Wonka” racconta la meravigliosa storia di come il più grande mago cioccolataio del mondo sia diventato l’amato Willy Wonka che conosciamo oggi. Il film diretto da Paul King è stato presentato in anteprima alla Royal Festival Hall, e sul red carpet c’erano anche Hugh Grant e Olivia Colman. Del suo Wonka Chalamet ama la gentilezza e l’ottimismo: “Ogni atto di gentilezza, anche il più piccolo, può cambiare il mondo in meglio. Piccolo non vuol dire meno significativo. Di Wonka amo soprattutto l’incessante ottimismo. Io lo sono, ma non come lui. E non bisogna confondere l’ottimismo con l’ingenuità”.Il film mostra quanto sia difficile realizzare i propri sogni e quanto sia importante trovare una famiglia, una propria squadra, che ti possa aiutare quando pensi di non riuscire, come spiega il regista: “Questo è veramente il viaggio di un ragazzo che pensa che il mondo lo accolga ma che si rende conto che delle volte il mondo non è così accogliente ma che devi avere il coraggio e la determinazione per provare a cambiarlo”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles