11.8 C
Los Angeles
martedì, Marzo 5, 2024

Unioncamere: solo il 10% delle imprese italiane utilizza l’intelligenza artificiale

Difficoltà a reperire figure con competenze tecnologiche Le...

Borsa, Alemanno (Consob): snellire oneri per le società quotate

Per attrarre nuovi investitori e accesso capitali...

“Gravidanze Miracolose” in scena al Teatro Il Piccolo di Napoli

“La Compagnia Teatrale ‘I Ragazzi del Villaggio’:...

“Legacy Of The Sky”, concerto a 5mila piedi per 100 anni dell’Aeronautica Militare

Spettacolo"Legacy Of The Sky", concerto a 5mila piedi per 100 anni dell'Aeronautica Militare

Il tributo alla Forza Armata del violinista bresciano Andrea Casta

Vigna di Valle, 18 dic. (askanews) – “Legacy Of The Sky”, uno straordinario concerto aereo nella pancia di un aereo militare che vola a 5mila piedi (1.500 metri, ndr) con la rampa di carico aperta.È il tributo del musicista bresciano Andrea Casta, il violinista dall’archetto luminoso ai 100 anni dell’Aeronautica Militare, in uscita su tutte le piattaforme musicali e presentato ufficialmente martedì 19 dicembre 2023 al concerto celebrativo della Banda Musicale della Forza Armata all’Auditorium Parco della Musica di Roma.”Ringrazio di cuore l’Aeronautica – ha detto il musicista – per avermi consentito di vivere la straordinaria esperienza di poter suonare il mio violino sulla rampa di un aereo cargo”. Il video è stato realizzato in parte in volo, a bordo di un C-27J dell’Aeronautica Militare e in parte e nel Museo Storico (MUSAM) della Forza Armata a Vigna di Valle, sul lago di Bracciano (Roma).”Sono felice di aver messo in questo brano dal sapore elettronico e cinematografico, con la produzione del pluripremiato Paolo Sandrini, le emozioni e l’adrenalina che si vedono nel video, insieme a un vero viaggio nel tempo nella storia dell’aviazione”, ha aggiunto Casta che, dopo questo appuntamento, chiuderà il tour teatrale del suo “The Space Violin – visual concert” il 26 dicembre prossimo al Teatro Celebrazioni di Bologna.”Legacy Of The Sky” sarà nella scaletta del concerto come spin-off della parte fantascientifica “The Space Violin Project”, dove Andrea veste i panni del suo alias Commander AJ, il violinista “spaziale” che nel 2235 intraprende un’avventura solitaria a bordo dell’astronave Life On Mars per salvare l’umanità.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles