9.5 C
Los Angeles
lunedì, Marzo 4, 2024

Unioncamere: solo il 10% delle imprese italiane utilizza l’intelligenza artificiale

Difficoltà a reperire figure con competenze tecnologiche Le...

Borsa, Alemanno (Consob): snellire oneri per le società quotate

Per attrarre nuovi investitori e accesso capitali...

“Gravidanze Miracolose” in scena al Teatro Il Piccolo di Napoli

“La Compagnia Teatrale ‘I Ragazzi del Villaggio’:...

Made in Italy, Peruzzo sinonimo di qualità e garanzia

CronacaMade in Italy, Peruzzo sinonimo di qualità e garanzia

Il segreto di una storica azienda veneta

Roma, 4 gen. (askanews) – La sua è un’azienda storica fondata da papà Adriano nel 1959 per la produzione di mulini a martelli, con testate in ghisa, per la triturazione di cereali, fieno e stocchi destinati all’alimentazione animale: “Da allora -spiega Roberto Peruzzo che oggi ha l’onere e l’onore di guidare l’impresa di famiglia assieme al fratello Lorenzo- sono passati quasi 65 anni e la nostra attività si è evoluta ma è rimasta leader e coerente nel settore per il taglio o la triturazione. Il nostro obiettivo è di valorizzare il made in Italy e di assistere a 360 gradi i nostri clienti. Le nostre macchine, a differenza di quanto fanno alcuni nostri competitor, vengono completamente realizzate nel nostro Paese con i criteri di sicurezza che dettano le leggi vigenti. Sicurezza nell’utilizzo dei prodotti che vendiamo, ma sicurezza anche per chi li produce. Un dovere etico che spesso sfugge ma al quale noi teniamo davvero molto”.La Peruzzo opera in provincia di Padova ed è qui che le macchine vedono la luce: “Il nostro fatturato -dice Roberto- arriva, per l’85%, dall’export. Il brand italiano all’estero è visto come un plus di qualità. Chi compra lo fa anche perché sa che il prodotto acquistato funzionerà alla perfezione testato al 100% prima della spedizione. Non è un caso del resto che abbiamo clienti che, da decenni, si servono da noi. Dove il prezzo passa in secondo piano per un prodotto performante a lungo nel tempo. Il nostri clienti sanno che le nostre macchine sono perfettamente funzionanti. Il risparmio, diceva un famoso adagio, non è mai guadagno e, nel nostro caso, si applica alla perfezione. Peraltro, essendo prodotte in Italia, l’acquirente, qualora nascesse un problema, ha assistenza continua e, se dovesse sorgere la necessità di cambiare un componente, sa che i tempi di attesa sarebbero brevi. E, questi, per chi produce, sono aspetti essenziali. I nostri collaboratori insieme a noi da molti anni, anno acquisito una alta professionalità dalla progettazione alla costruzione e assistenza dove i ricambi vengono spediti entro le 24 ore”.L’azienda veneta ha una vasta gamma di prodotti: macchine per il taglio dell’erba per parchi pubblici, grandi aree sportive e dei sarmenti, cippatori e biotrituratori per sminuzzare al meglio fogliame e rami di grosse dimensioni e macchine per la zootecnia e per l’agricoltura: “Sono oltre 150mila le macchine vendute nel corso degli anni -dice con orgoglio Peruzzo- e oltre 100mila i clienti che si sono serviti da noi e che continuano a farlo. Anche perché lavoriamo molto anche per innovare i prodotti che realizziamo con l’aiuto di nuove tecnologie. Stiamo progettando, in quest’ultimo periodo, macchine elettriche, macchine che non vengono più alimentate, come accaduto finora, da motori a scoppio. La vocazione ambientalista, del resto, segna da sempre la nostra attività. La Peruzzo srl è attenta a questi elementi, come lo è sul benessere delle nostre comunità. Tanto che ci occupiamo anche del verde pubblico per dare un’immagine positiva del territorio dove produciamo. Siamo una delle prime aziende a sviluppare attrezzature e sostenere il verde pubblico, convinti che il benessere ambientale va di pari passo con quello umano”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles