11 C
Roma
sabato, Aprile 20, 2024

Netanyahu: non c’è posto a Gaza che non raggiungeremo

EsteroNetanyahu: non c'è posto a Gaza che non raggiungeremo

“Nessun rifugio per assassini di Hamas, riporteremo a casa i rapiti”

Zikim, 15 nov. (askanews) – Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha visitato una base dell’esercito a Zikim, vicino al confine con Gaza ed è stato informato sulla battaglia che si è svolta lì durante l’attacco di Hamas del 7 ottobre scorso al Sud di Israele. Netanyahu davanti alle truppe ha avvertito che non c’è alcun posto sicuro per i militanti di Hamas e “nessun posto a Gaza” che l’esercito non raggiungerà.”Ci hanno detto che non avremmo raggiunto la periferia di Gaza City e l’abbiamo fatto, ci hanno detto che non saremmo entrati nell’ospedale di Al-Shifa e lo abbiamo fatto”, ha detto ore dopo che le truppe hanno fatto irruzione nel più grande ospedale del territorio. “Ho parlato di nuovo con il presidente Biden ha aggiunto – non ci arrendiamo, elimineremo Hamas, otterremo una vittoria completa e restituiremo i nostri rapiti”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles