15 C
Los Angeles
lunedì, Marzo 4, 2024

Unioncamere: solo il 10% delle imprese italiane utilizza l’intelligenza artificiale

Difficoltà a reperire figure con competenze tecnologiche Le...

Borsa, Alemanno (Consob): snellire oneri per le società quotate

Per attrarre nuovi investitori e accesso capitali...

“Gravidanze Miracolose” in scena al Teatro Il Piccolo di Napoli

“La Compagnia Teatrale ‘I Ragazzi del Villaggio’:...

Per l’esercito israeliano, il conflitto a Gaza durerà “tutto il 2024”

EsteroPer l'esercito israeliano, il conflitto a Gaza durerà "tutto il 2024"

Israele ha respinto ultima proposta Hamas per accordo

Gaza, 2 gen. (askanews) – Le armi non hanno taciuto neppure a capodanno in Medio Oriente. L’esercito israeliano ha affermato di aspettarsi che il conflitto nella Striscia di Gaza continui per tutto il 2024.Nel messaggio di Capodanno, il portavoce delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) ha spiegato che gli schieramenti delle truppe verranno adeguati per prepararsi a “combattimenti prolungati”. Daniel Hagari ha detto che alcune truppe, soprattutto i riservisti, verranno ritirate per consentire loro di riorganizzarsi. Mentre si sono intensificati gli attacchi aerei e con i carri armati israeliani nel Sud della Striscia sul fronte della diplomazia, c’è poco spazio per i tentativi di pace.Il movimento estremista palestinese Hamas, attraverso intermediari del Qatar e dell’Egitto, aveva presentato a Israele la sua proposta per un nuovo accordo sui prigionieri, ma lo Stato ebraico l’ha ritenuta inaccettabile. L’offerta di Hamas dimostrerebbe però che il movimento è pronto a negoziare un nuovo accordo sugli ostaggi, anche se i combattimenti continuano nella Striscia di Gaza. Secondi i dati del ministero della Salute di Hamas – il conflitto ha già portato alla morte di quasi 22mila palestinesi.Intanto Israele ha fatto sapere che si presenterà davanti alla Corte internazionale di giustizia dell’Aja per difendersi dalle accuse di genocidio mossegli la settimana scorsa dal Sudafrica in relazione al suo attacco militare nella Striscia di Gaza. La decisione è stata presa durante un incontro presieduto dal primo ministro Benjamin Netanyahu e ha fatto seguito a consultazioni con il ministero della Giustizia, l’esercito e il consiglio di sicurezza nazionale. Israele ora cercherà di impedire alla corte di emettere un ordine provvisorio che cerchi di fermare la sua campagna nell’enclave palestinese.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles