AutoprodottiSalute, piazza dei Martiri diventa ‘ambulatorio per un giorno’

Salute, piazza dei Martiri diventa ‘ambulatorio per un giorno’

“Operazione prevenzione” presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli

Turi (Odcec Napoli): “Un modo per tutelare il benessere collettivo e per ridurre la spesa sanitaria”

Zuccarelli (medici): “Prevenire significa diagnosi tempestive e terapie efficaci”

Lucarelli (giornalisti): “Collaborazione tra Ordini importante per favorire gli screening”

NAPOLI – “Il sistema nazionale sanitario funziona abbastanza bene. Il Pnrr aiuterà con 19 miliardi e settecento milioni a modificare il regime sanitario rendendolo più vicino ai territori e alle esigenze degli italiani.

Noi commercialisti, in virtù del ruolo tecnico che svolgiamo con i suoi risvolti sociali, siamo attenti a diffondere una adeguata politica di prevenzione della salute pubblica. Un modo per tutelare il benessere collettivo e per ridurre in modo rilevante la spesa sanitaria”.

Queste le parole di Eraldo Turi, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, nel corso dell’evento “Professione e prevenzione: insieme per la salute” promosso in collaborazione con l’Ordine dei medici di Napoli, l’Ordine dei Giornalisti della Campania e con la Fiddoc svoltosi presso la sede dell’Odcec Napoli in piazza dei Martiri.

Bruno Zuccarelli (presidente dell’Ordine dei Medici partenopei) ha evidenziato come “tornare a fare prevenzione significa poter disporre di diagnosi tempestive e terapie che altrimenti non sarebbero così risolutive. Prevenzione comunque e sempre”.

Secondo Antonella La Porta (consigliere delegato e presidente della Commissione Pari Opportunità dell’Odcec Napoli) “la tutela sanitaria è un aspetto ancora più importante della tutela previdenziale ed è purtroppo spesso sottovalutato da chi esercita la libera professione”.

“Prosegue una collaborazione importante con i commercialisti partenopei e la Fiddoc – ha sottolineato Ottavio Lucarelli, numero uno dei giornalisti della Campania – per un tema importante che serve a stimolare l’esecuzione di screening sanitari gratuiti sia all’interno delle professioni che per tutta la popolazione”.

Tra i promotori della giornata di prevenzione Fabiana Di Lauro (presidente nazionale della Federazione donne dottori commercialisti ed esperti contabili): “Siamo riusciti finalmente a riorganizzare in presenza questo evento della prevenzione.

Professione e prevenzione 2022

Tutte le sale di piazza dei Martiri si sono trasformate per un giorno in ambulatori per visite e monitoraggio a disposizione di tutti gli utenti. Prevenire è fondamentale soprattutto in un’ottica di sostenibilità del sistema sanitario”.

L’articolo Salute, piazza dei Martiri diventa ‘ambulatorio per un giorno’ proviene da Notiziedì.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI